Special Olympics: oltre 500 persone per il flash mob Anffas La Spezia

0
467

Questa mattina alla Spezia in piazza del Bastione si è svolto per l’11 anno consecutivo il flash mob organizzato da Anffas Onlus La Spezia, Team Liguria Special Olympics e dal centro danza Dance Projet di Manuel Damelli.

Hanno portato i loro saluti gli Assessori Manuela Gagliardi, Patrizia Saccone, Daniela Carli e Lorenzo Brogi che anche quest’anno hanno sottolineato  l’importanza dei volontari ed il valore di cui sono portatori affiancando le persone con disabilità intellettiva.

Presenti più di 500 persone con e senza disabilità delle scuole secondarie della nostra provincia: l’I.I.S.S. Einaudi- Chiodo, il Liceo G. Mazzini, il Liceo Scientifico  Pacinotti, l’Istituto Alberghiero Casini, il Liceo Artistico-Musicale e Geometri Cardarelli, l’Istituto Cappellini, la scuola media Pellico- Mazzini ed i centri socio educativi dell’Anffas Onlus La Spezia, il Ctd di Pegazzano, il Nuovo Volo di Ceparana, il centro Asso, la Velocior.

Il 3 Dicembre, la Giornata internazionale delle persone con disabilità, si avvicina  e con esso torna puntuale l’appuntamento con il nostro FlashMob. Quest’anno, il #MobDance2023  è dedicato alla celebrazione del 40° Anniversario di Special Olympics Italia, per questo riavvolgiamo il  nastro  del tempo fino al più grande successo del 1983 “WHAT a FEELING”, colonna sonora del film Flashdance. Questo brano oltre a riportaci nell’anno della nascita del nostro Movimento in Italia, è stato scelto perché è un inno alla dedizione, un canto che incoraggia a non abbandonare mai i propri sogni, seguendoli sempre con determinazione e passione così come fanno i nostri Atleti, superando difficoltà e credendo nelle proprie potenzialità. Non è un caso, d’altronde, che il Giuramento dell’Atleta Special Olympics reciti come segue: “Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze“.

Per il secondo anno consecutivo, la coreografia è stata a  cura di Vito Coppola, vincitore in coppia con Arisa dell’edizione 2021 di Ballando con le Stelle. con il supporto della maestra di ballo Laura Manna. In piazza del Bastione oggi, con noi, Manuel Damelli e la sua scuola di danza Dance Project, 50 ballerini hanno dato il via al Flash Mob. In tutte le Regioni  si svolgerà il Flash Mob,  che ricorderà i primi 40 anni del nostro Movimento, pronti a raggiungere tantissimi nuovi traguardi!
Il 3 Dicembre invece, in occasione della giornata internazionale delle persone con disabilità, Special Olympics Italia pubblicherà sui propri canali social il video finale complessivo con tutte le location, come fosse un’unica FlashDance. Il messaggio sottinteso è ancora una volta di valore: attraverso lo sport, le persone con disabilità intellettive possono scoprire e mostrare al mondo abilità e talenti. Lo sport, e il movimento collettivo in questo caso, crea una connessione potente tra le persone, tutte diverse,  In Special Olympics questo avviene non solo il 3 Dicembre, ma  365 giorni l’anno. Sensazione ed emozioni infinite.

“Un ringraziamento speciale a Tls, la Croce Rossa di Follo e ad al video maker Sara Bonati ed agli educatori dell’Anffas La Spezia per il coordinamento della splendida riuscita della giornata” afferma, in una nota, la delegata ligure Special Olympics Alessia Bonati.