SportAbility Day: sport, amicizia, inclusione e… un mare di attività!

0
4950

Sabato 11 settembre l’impianto polisportivo della Sciorba di Genova ospiterà la prima edizione di “SportAbility Day“, una giornata di sport, amicizia e inclusione dedicata a ragazzi con disabilità motoria, sensoriale e intellettivo relazionale.

Un evento frutto di un grande gioco di squadra. L’evento si inserisce nell’ambito del progetto “SportAbility”, promosso con il sostegno degli assessorati alle politiche sociali e allo sport di Regione Liguria, la collaborazione della Consulta regionale per l’handicap, con il patrocinio di Comitato Italiano Paralimpico e Special Olympics in Liguria. Tra gli enti patrocinatori del progetto Stelle nello Sport c’è anche il Comune di Genova e in questo specifico evento preziosa è stata la collaborazione del Municipio Media Valbisagno, così come di MySport, società che gestisce gli impianti di Sciorba, e Bic Genova.

Qui di seguito tutti i dettagli per partecipare, il programma, i protocolli di sicurezza.

COS’E’ LO SPORTABILITY DAY

E’ una giornata di sport e di festa dedicata a tutti i ragazzi con disabilità motoria, sensoriale e intellettivo relazionale. Si svolgerà in tutte le strutture dell’Impianto Polisportivo Sciorba di Genova, in via Adamoli 57, con parcheggio riservato e accesso prima dell’impianto (lato sud).

Si potrà accedere a partire dalle ore 10,00 e alle ore 11,00 ci sarà la sfilata di tutti i partecipanti e l’inaugurazione con la premiazione dei campioni liguri che hanno partecipato alle Paralimpiadi di Tokyo: il due volte campione (100 e 200 stile libero) Francesco Bocciardo (Nuotatori Genovesi/Fiamme Oro), Matteo Orsi (Tennistavolo Savona), Gian Filippo Mirabile (Sportiva Murcarolo). Dopo la sfilata e la premiazione, inizieremo attività ed eventi che si svilupperanno per tutto il giorno fino alle ore 18.

L’obiettivo è di far provare tante discipline diverse, anche e soprattutto a ragazzi che ancora non si sono avvicinati allo sport e non hanno potuto godere dei suoi straordinari valori e benefici.

DISCIPLINE SPORTIVE DA PROVARE

Arrampicata, Atletica, Attività Subacquea, Badminton, Basket, Basket in carrozzina, Baskin, Calcio, Canottaggio, Cheerleading, Danza, Golf, Judo, Nuoto, Pallanuoto, Pallavolo, Pet Therapy, Powerchair hockey, Scherma, Sport Equestri, Taekwondo, Tennis, Tennistavolo, Tiro con l’Arco, Vela: sono ben 25 le discipline a disposizione di ragazze e ragazzi disabili che saranno seguiti da istruttori qualificati di numerose realtà societarie e federali (è obbligatorio presentare un certificato medico in corso di validità).

MODALITA’ DI ACCESSO

L’accesso per tutti (ragazzi e famiglie) sarà subordinato al possesso del green pass come da protocolli e disposizioni governative. I ragazzi che faranno attività dovranno anche essere muniti di certificato medico in corso di validità. Si accede al Campo dal lato sud dove sarà dedicato all’evento il posteggio che precede l’impianto. Lì sarà possibile lasciare auto e pulmini e salire la rampa che porta alle postazioni di accreditamento (sia al campo che alla tribuna), senza ovviamente barriere architettoniche.

ASSISTENZA

Per tutta la giornata l’assistenza sarà garantita da tre medici grazie alla collaborazione di Synlab che proprio alla Sciorba ha un proprio laboratorio. Sarà presente anche l’ambulanza della Croce Verde San Gottardo con i suoi militi così come il punto assistenza di Misericordia Genova Centro. Amiu è partner ambientale della manifestazione per la promozione della raccolta differenziata durante gli eventi sportivi con il progetto europeo LIFE TACKLE. Negli spazi della manifestazione saranno infatti presenti i contenitori della raccolta differenziata della carta e della plastica e dei metalli e saranno inoltre distribuiti ai partecipanti gadgets offerti dai consorzi di filiera (COREPLA e CIAL). L’igienizzazione su tutta l’area sarà garantita grazie ai prodotti forniti da Welcare Industries.

RISTORAZIONE

E’ disponibile sul campo una fontanella di acqua. Invitiamo quindi i ragazzi a portare una propria borraccia oltre al pranzo al sacco. Saranno disponibili alcune merende offerte da Panarello in porzioni monodose. Genitori e accompagnatori potranno sistemarsi in tribuna e assistere alle prove. Sarà a disposizione per loro il Bar della Piscina Sciorba, qualora lo desiderino. Sul campo verrà incentivata la raccolta differenziata grazie alla collaborazione di Amiu, presente con il progetto Tackle. L’igienizzazione su tutta l’area sarà garantita grazie ai prodotti forniti da Welcare Industries.

LA PRESENTAZIONE ALLA STAMPA

“Siamo arrivati ad uno dei momenti chiave del percorso di Sportability attraverso valori che sono anche missioni del nostro assessorato: promuovere la socialità, l’inclusione e l’integrazione attraverso lo sport”, sottolinea Ilaria Cavo, assessora alle politiche sociali di Regione Liguria. “L’evento di sabato è unico nel suo genere e sono convinta che aprirà un ciclo di giornate di sport e di festa dedicate ai ragazzi con disabilità motoria, sensoriale e intellettivo relazionale con l’impegno di una rete di volontariato e associazionismo supportata da Regione Liguria. Le Paralimpiadi appena concluse con 69 medaglie e con l’exploit del nuotatore genovese Francesco Bocciardo sono un faro, un segnale di speranza, uno stimolo a credere nell’attività sportiva per scoprire le proprie abilità e svilupparle attraverso decine di discipline sportive che i partecipanti potranno provare. Mi aspetto un impianto della Sciorba che, con le numerose attività proposte, sia pieno di entusiasmo e soprattutto di inclusione”.

“La bellezza di poter celebrare lo sport nella sua accezione più entusiasmante che è quella di superare i nostri limiti portandoci a competere contro chi dice non è possibile – commenta l’assessore regionale allo sport Simona Ferro – tutto questo avviene a ridosso dei grandi successi della nazionale Paralimpica a Tokyo ed appunto reduci da quella straordinaria avventura avremo presenti quel giorno i fantastici 4 atleti liguri che hanno portato in alto il nome dell’Italia e della Liguria. In questa giornata ci sarà la possibilità per i ragazzi con disabilità motoria, sensoriale o intellettivo e relazionale di sperimentare e provare oltre 20 discipline con istruttori qualificati, le stesse che potranno, se vorranno, poi continuare a praticare grazia l grande sforzo di questo progetto. Una giornata davvero meravigliosa per qualcosa di unico e straordinario a cui non vedo l’ora di assistere”.

“L’obiettivo è di far provare tante discipline diverse, anche e soprattutto a ragazzi che ancora non si sono avvicinati allo sport e non hanno potuto godere dei suoi straordinari valori e benefici”, spiega Michele Corti, presidente dell’Associazione Stelle nello Sport che promuove lo SportAbility Day di cui è testimonial Francesco Bocciardo. “Lo sport ha avuto un ruolo fondamentale nella mia crescita personale – racconta il due volte oro paralimpico a Tokyo – e molto spesso mi capita di fermarmi a pensare e realizzo che oggi non sarei la persona che sono, se non avessi fatto sport. Molte sono le regole che ho appreso e fatto mie grazie allo sport, prima tra tutte l’importanza della costanza e delle determinazione. L’educazione sportiva mi ha dato moltissimo, soprattutto la capacità di riuscire a resistere alle pressioni esterne o interne a cui il mondo dello sport sottopone, cosa che mi è servita tantissimo nella vita di tutti i giorni. Per questo invito tutti i ragazzi disabili a fare sport. Sabato vi aspetto alla Sciorba per questa straordinaria festa di sport e inclusione organizzata da Stelle nello Sport”.

“In pochi mesi SportAbility è già diventato un punto di riferimento importantissimo”, sottolinea Claudio Puppo, coordinatore della Consulta regionale per l’Handicap. “Il canale sportabilityliguria.it è un faro potente su tutto il mondo della disabilità nello sport e questa giornata è uno straordinario risultato del gioco di squadra voluto da Regione Liguria e portato avanti da Michele corti e Marco Callai con grande passione e professionalità”.

“Siamo orgogliosi di ospitare in un impianto modello come quello della Sciorba un evento così importante”, aggiunge Roberto D’Avolio, presidente del Municipio Media Valbisagno del Comune di Genova. “Il nostro territorio ha una grande vocazione sportiva e questa straordinaria giornata aprirà una lunga serie di eventi tra cui la nostra Festa dello sport nella Valbisagno, fissata per il 17 settembre, proprio alla Sciorba”.

“E’ un primo grande test – conferma Enzo Barlocco, a nome di My Sport Sciorba – di un evento che coinvolge contemporaneamente piscina e stadio. Un progetto eccezionale di cui siamo orgogliosi far parte”.

“Ho sentito tante energie positive, tutte proiettate per questa grande giornata di sport e amicizia”, ha chiuso Andrea Fossati, vicepresidente vicario del Coni Liguria. “Lo sport è uno straordinario fattore trasversale di crescita, amicizia e salute. Non posso che applaudire all’impegno di Regione Liguria e alla grande professionalità e passione con cui l’Associazione Stelle nello Sport ancora una volta ha creato un modello di riferimento per tutto lo sport della nostra Liguria”.

PROGRAMMA

A tutti i ragazzi che parteciperanno (con green pass e certificato medico) verrà donato il cappellino e il braccialetto con cui potranno accedere a tutte le aree di gioco, accompagnati dagli istruttori della loro associazione sportiva o da un genitore o accompagnatore. Potranno provare oltre 20 discipline sportive con l’aiuto di istruttori ed educatori e la massima attenzione a tutti i protocolli di sicurezza. Una festa per le famiglie che potranno vedere i loro ragazzi all’opera, magari in sport fin qui per loro sconosciuti. Ci sarà anche un bellissimo momento teatrale grazie a un progetto promosso dal Gruppo Città di Genova.

Un palinsesto di eventi e attività davvero straordinario: scopri al seguente link sportabilityliguria.it/tag/sportability-day/ le singole attività, presentate direttamente dai dirigenti e istruttori delle Associazioni che ringraziamo: Abg Arcieri, Amo Bailar, Aquile Azzurre, Archi Pet Therapy, Asd Blue Devils Genova, Auxilium Pgs, Basket Pegli, Bic Genova, Divertime, Eunike, FIDS Liguria, Fipsas Genova, FIS Liguria, Fise Liguria, Fit Liguria, Fitet Liguria, Fiv Prima Zona, Free Sport, Genova Badminton Club, Golf Club Arenzano, Gruppo Città di Genova, Insuperabili, JetSki Therapy, Lanterna Taekwondo Genova, Levante C, Marassi Judo, My Sport Special Olympics, Normac Avb, Polisportiva Borghetto 1867, Polisportiva Quinto, Polisportiva Spezzina, Kadoinkatena Asd, Semplicemente Danza, Waterpolo Columbus Ability Team, We Play Football, World Dance Liguria.

IN PISCINA

Per quanto riguarda le attività in Piscina è necessario presentarsi muniti di costume, ciabatte, accappatoio e cuffia (il cambio avviene nelle gradinate, c’è solo uno spogliatoio  sul piano vasca per ragazzi su sedia a rotelle).
Dalle ore 14 alle 15 la Waterpolo Columbus Ability Team darà la possibilità a ragazze e ragazzi disabili di provare la Pallanuoto. Dalle ore 15 alle 16 sarà possibile fare prove di apnea con istruttori Fipsas. Dalle ore 16 a seguire ci sarà una grande staffetta di nuoto, coordinata da My Sport Special Olympics, aperta a tutti coloro che vorranno “tuffarsi in acqua”.

IL TORNEO DI CALCIO

Ore 12.00 derby femminile “Special” Genoa-Sampdoria
Arbitro: Graziano Cesari.

Torneo maschile
Girone A (4°/5°cat)
Spezia, Samp, Insuperabili1
Girone B (6°cat)
Genoa Rossi, Genoa Bianchi, Insuperabili2

Ore 12.40 Spezia-Samp
Ore 13.20 Genoa Rossi – Insuperabili 2
Ore 14.00 Samp-Insuperabili1
Ore 14.40 Genoa Bianchi-Insuperabili2
Ore 15.20 Spezia-Insuperabili1
Ore 16.00 GenoaRossi-GenoaBianchi.

Arbitri CSI: Giordano, Cecchini, Dassaro.