Successo per il convegno dedicato al “Baskin in Liguria”

0
418

Sabato scorso, nella Sala Luzzati della Biblioteca Internazionale per Ragazzi “Edmondo De Amicis”, con il Patrocinio del Comune di Genova e nell’ambito delle attività di “Genova 2024 Capitale Europea dello Sport“, si è svolto, organizzato dall’EISI (Ente Italiano
Sport Inclusivi) un incontro finalizzato al dare impulso alla diffusione del Baskin in Liguria.
Hanno partecipato diverse associazioni sportive liguri interessate agli sport inclusivi.

Chiara Alberti, Delegata EISI per la Liguria, ha introdotto l’argomento, spiegando cos’è e di cosa si occupa l’EISI e, a grandi linee, cos’è il Baskin. Un video di presentazione del Baskin ha dato ai presenti la possibilità di formarsi un’idea su questo interessante sport.

L’ingegner Antonio Bodini, ideatore del Baskin, – assieme a Fausto Capellini – Presidente
della relativa Associazione, recentente nominato dal Presidente Mattarella Ufficiale al
Merito della Repubblica, ha illustrato le ragioni per cui il Baskin è stato ideato e per cui si è
resa necessaria la creazione dell’EISI.

Il suo discorso ha suscitato l’entusiasmo del pubblico, facendo capire gli alti valori degli
sport inclusivi e l’arricchimento morale per tutti che ne deriva.

Il risultato dell’incontro è stato quello di far comprendere ai presenti la necessità di una
collaborazione tra le società sportive, le persone e gli Enti interessati allo sport inclusivo;
tale collaborazione crea un ambiente fertile per lo sviluppo di questi sport.