Synlab al fianco dei liguri alle Paralimpiadi di Parigi 2024

0
72

Dopo l’affiliazione alla Federazione Medico Sportiva Italiana, SYNLAB Il Baluardo continua il suo impegno a supporto del mondo dello sport promuovendo i valori dell’inclusione e della diversitàE’ stato ufficializzato ieri il sostegno a tre eccellenze nel mondo dello sport ligure. Si tratta degli atleti paralimpici Amanda Embriaco (canoa), Francesca Salvadè (Equitazione) e Francesco Bocciardo (Nuoto).

Una iniziativa promossa grazie alla collaborazione del progetto SportAbility. In vista delle Paralimpiadi di Parigi 2024 (28 agosto – 8 settembre), l’azienda con sede al Porto antico ha deciso di supportare questi campioni consegnando loro un kit ufficiale per il viaggio verso la Francia, comprensivo di zaino, borraccia, felpa, t-shirt e cappellino, e offrendo l’accesso completo ai servizi del Poliambulatorio SYNLAB Il Baluardo del Porto Antico di Genova. Oltre a questo, SYNLAB Il Baluardo ha coperto anche parte delle spese sostenute dagli atleti per effettuare gli allenamenti preparatori.

Amanda, Francesca e Francesco avranno la possibilità di allenarsi e prendersi cura della loro salute presso la Palestra e il Poliambulatorio di Via alla Calata Marinetta 2, usufruendo di tutti i servizi di medicina dello sport e fisioterapia. Questo sostegno è in linea con l’impegno di SYNLAB nel promuovere la salute e il benessere di tutti gli sportivi, indipendentemente dalle loro capacità fisiche.

La disabilità nello sport rappresenta una sfida, ma anche un’opportunità per dimostrare che con la determinazione e il giusto supporto, ogni ostacolo può essere superato. “SYNLAB è fermamente convinto dell’importanza dell’inclusione e del valore della diversità. Attraverso questo specifico supporto vogliamo promuovere un messaggio di resilienza, dimostrando che lo sport è un potente mezzo per l’integrazione sociale. Il nostro impegno verso l’inclusione è sempre in evoluzione: recentemente abbiamo sviluppato come SYNLAB anche un progetto di accoglienza personalizzata alle persone autistiche nei nostri Centri, tramite un programma di formazione specialistica al personale interno che presto verrà esteso anche in Liguria“, sottolinea Simona Lombardi, Regional Director SYNLAB Liguria.