Titoli Zonali Hansa 303: dominio nel doppio di Enrico Carrea e Giacomo Gino, singolo a Luca Prister

0
51
Il veterano Enrico Carrea, in doppio con Giacomo Gini, portacolori della LNI Genova Sestri, e l’ex esordiente Luca Prister, della LNI Chiavari-Lavagna, sono i campioni zonali 2024 Classe Hansa 303. Succedono ai due equipaggi chiavaresi composti da Eleonora Ferroni, in doppio con Umberto Verna, e Valia Galdi in singolo, che non hanno potuto difendere il titolo, rispettivamente, la prima per problemi di salute e la seconda perché convocata per un raduno della nazionale paralimpica.
Sono scesi in mare 15 velisti su 9 barche, di cui tre in singolo e sei in doppio, con notevole spiegamento di mezzi e soci della LNI Savona per l’organizzazione del doppio evento.
I titoli 2024 sono stati conquistati in due belle giornate di vela con brezza di mare nel fine settimana del 4-5 maggio, valido sia per il Campionato della 1^ Zona FIV della Classe Hansa 303, sia come 4^ tappa del Campionato Regionale ligure della Classe, che fa seguito alle tappe di Andora, Santa Margherita, Chiavari e continuerà a fine maggio a Genova Sestri ed a settembre a La Spezia. La differenza fra i due campionati si deve alla configurazione della 1^ Zona FIV, che non comprende La Spezia, inserita nella 2^ Zona della Toscana “allargata” per la maggiore facilità delle barche spezzine di raggiungere i campi di regata dell’alto Tirreno rispetto a quelli del Mar Ligure. Le tre prove del sabato pomeriggio si sono svolte con sole, cielo azzurro e brezza da Sud-Ovest: nelle prime due i singoli di Luca Prister e Piero Maresca sono andati in fuga, con successi del primo, mentre nel doppio si accendeva un duello fra Rizzuto-Gualchi e Carrea-Gini, con le altre barche piuttosto distanziate. Invece nella terza prova la flottiglia ha regatato raccolta in poche lunghezze, dando spettacolo con tanti avvincenti ingaggi e Luca Prister sempre in evidenza inanellando il terzo successo di giornata.
Ancora tre prove la domenica, con il programma che è stato così perfettamente rispettato e lo scatto dello scarto di un risultato, ma sotto ad un cielo nuvoloso con brezza da Sud-Est: nel singolo si sono ripetute le sfide del giorno prima fra la barca azzurra di Chiavari, protagonista di altre tre vittorie, e la rossa di Savona, mentre nel doppio hanno dominato le due barche verdi genovesi di Carrea e di Lertora. Classifiche sul sito Primazona.