Tutto pronto per l’ottava edizione della “Runners For Autism” di Loano

0
158

E’ in programma sabato 30 marzo l’ottava edizione di “Runners for Autism”, la manifestazione sportiva organizzata dall’Asd Runners For Autism presieduta da Nella Andronaco con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano.

Il programma della giornata prevede una corsa sportiva non competitiva sulla distanza di 8 chilometri ed una camminata “autogestita” di circa 3 chilometri. L’evento sportivo è aperto a tutti, grandi e piccini. L’iscrizione ha un costo di 10 euro. Il ritrovo è alle 14 in piazza Italia, mentre alle 15 ci sarà la partenza dal Giardino del Principe. La corsa attraverserà viale Libia, il ponte Romano, via delle Peschiere, la passeggiata a mare di Marina di Loano fino quasi al confine con Pietra Ligure; da qui i corridori torneranno indietro fino alla chiesa di Madonna del Loreto, svolteranno sull’Aurelia e si dirigeranno verso Monte Carmelo toccando Borgo Castello, via Piste, località Berbena per poi tornare indietro fino in piazza Italia. Verranno assegnati premi ai primi cinque uomini assoluti, alle prime cinque donne assolute e premi di categoria. La camminata, invece, attraverserà via Doria fino ad arrivare a Palazzo Kursaal; da lì i partecipanti sfileranno sulla passeggiata a mare fino alla fine del Molo Francheville e poi torneranno indietro. La camminata sarà “autogestita” dai partecipanti. Per iscrizioni ed informazioni è possibile contattare Nella Andronaco al numero 339 659 3975 o visitare la pagina Facebook dell’associazione.

L’ottava edizione di “Runners for Autism” è anche quest’anno la prima di tre corse sportive non competitive sempre organizzate dall’Asd “Runners for Autism”. Il 7 luglio si terrà il “Piccaros – Vertical della Madonnina” sul Monte Piccaro, mentre l’11agosto è si svolgerà il “Vertical Lai Da Colla” di Balestrino. Grazie a questi eventi sportivi è stato possibile finanziare il “Progetto Social Sport”, che prevede attività di socializzazione ed integrazione dedicati ai ragazzi con autismo e non.