Briantea84 Cantù di Carossino vola in Semifinale Scudetto: ora c’è la Dinamo Lab

0
208

Proprio come accaduto la scorsa stagione, le due semifinali Scudetto metteranno una contro l’altra Dinamo Lab Banco di Sardegna e UnipolSai Briantea84 Cantù da una parte e S. Stefano Kos Group e Deco Metalferro Amicacci Abruzzo dall’altra. Questo l’esito dei match di ritorno dei quarti di finale disputati sabato 24 febbraio, che confermano le ambizioni dei quattro club già protagonisti quest’anno della Final Four di Coppa Italia. Gli occhi liguri saranno concentrati su Filippo Carossino che ancora una volta proverà a guidare la sua Briantea84 verso nuovi successi.

I sardi della Dinamo Lab saranno opposti in semifinale alla UnipolSai Briantea84 Cantù, che in serata sul parquet di casa del PalaMeda ha vinto largamente 87 a 36 sul Crich Pdm Treviso, bissando il +40 dell’andata. A brillare nei Quarti di Finale proprio Carossino, che sembra non risentire del fuso orario dopo la trasferta USA e segna 21 punti in 27 minuti, Berdun gli dà manforte con altri 16 punti e i canturini, dopo un primo tempo da 55 punti segnati, mettono in archivio una qualificazione già ampiamente sigillata due settimane fa. Le semifinali Scudetto si disputeranno con serie al meglio delle tre partite: si parte già sabato prossimo 2 marzo, con i match in casa Dinamo e S. Stefano. Gara due dopo due settimane per lasciare spazio alle coppe europee per club, eventuale gara tre domenica 17 marzo.

QUARTI DI FINALE – RITORNO

Dinamo Lab Banco di Sardegna – SBS Montello 76 a 46

Deco Metalferro Amicacci Abruzzo – Farmacia Pellicanò Reggio Calabria 76 a 50

S. Stefano Kos Group – Menarini Firenze 70 a 48

UnipolSai Briantea84 Cantù – Crich Pdm Treviso  87 a 36