Il Flash Mob Special Olympics Italia ad Albisola Superiore

0
860

Si è svolto ad Albisola Superiore nel pomeriggio di sabato 18 novembre il Flash Mob organizzato dal team Eunike asd per celebrare i 40 anni di Special Olympics Italia, programma di allenamenti e competizioni sportive per persone con e senza disabilità intellettiva a cui l’associazione albisolese è accreditata.

“Dopo aver organizzato negli anni passati il Flash Mob ad Albissola Marina e a Savona, abbiamo deciso quest’anno di colorare di rosso la passeggiata Montale di Albisola Superiore, coinvolgendo tanti atleti, partner, tecnici e familiari, ma anche persone che ci sono vicine e che sostengono le nostre iniziative” commenta Serena Taccetti, presidente del team Eunike. Presente all’evento l’Assessore allo Sport di Albisola Superiore Luca Ottonello, che ha ricordato l’importante rilevanza, anche sociale, del lavoro svolto sul territorio dai team accreditati e i successi a livello nazionale ed internazionale raggiunti dagli atleti in questi anni.

Come detto, il #MobDance2023 è stato dedicato alla celebrazione del 40° Anniversario di Special Olympics Italia, per questo è stato riavvolto il  nastro del tempo fino al più grande successo del 1983, “What a feeling”, colonna sonora del film Flashdance, brano che, oltre a riportare tutti nell’anno della nascita del Movimento in Italia, è stato scelto perché è un inno alla dedizione, un canto che incoraggia a non abbandonare mai i propri sogni, seguendoli sempre con determinazione e passione così come fanno gli Atleti Special Olympics, superando difficoltà e credendo nelle proprie potenzialità. La coreografia è stata curata da Vito Coppola, vincitore in coppia con Arisa dell’edizione 2021 di Ballando con le Stelle, con il supporto della maestra di ballo Laura Manna.

La risposta è stata molto positiva: oltre ai rappresentanti dei team locali, Eunike e ADSO, hanno partecipato studenti e docenti degli istituti scolastici che hanno aderito al programma Special Olympics, “Grazie ai corsi dedicati ai docenti sono entrati a far parte del programma l’IC Peterlin di Vado Ligure, l’IIS Ferraris Pancaldo, l’IC Savona Primo, l’IC Val Varatella di Borghetto Santo Spirito, l’IIS Boselli-Alberti, l’IC Savona 2, oltre all’Istituto Comprensivo Albisole che proprio nei giorni scorsi ha effettuato l’accredito. Questi istituti daranno nuove possibilità di inclusione ai propri alunni attraverso lo sport: una grande opportunità che dirigenti e colleghi hanno voluto cogliere” racconta la Prof.ssa Simona Muratore, referente Area Scuola Special Olympics Italia per la Liguria di ponente.

Il 3 Dicembre, in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità, Special Olympics Italia ed Eunike pubblicheranno sui propri canali social il video finale complessivo con tutte le location italiane coinvolte, come fosse un’unica FlashDance. Il messaggio sottinteso è ancora una volta di valore: attraverso lo sport, le persone con disabilità intellettive possono scoprire e mostrare al mondo abilità e talenti.

“Ci teniamo a ringraziare tutti coloro che hanno partecipato, oltre alla Maestra di danza Emilia Briano e alla coach Martina Picchio, che seguono ogni settimana i nostri corsi di danza e musical a Savona, svolti in in collaborazione con Semplicemente Danza, e che hanno guidato nella coreografia le tante persone che hanno aderito all’iniziativa” conclude Serena Taccetti.