Anglat Liguria e Comune di Lavagna: al lavoro per abbattere le barriere architettoniche al Riboli

0
Anglat Liguria e Comune di Lavagna: al lavoro per abbattere le barriere architettoniche al Riboli
Il 2 agosto si è svolto il primo incontro a Palazzo Franzoni fra l’amministrazione e alcune importanti figure del mondo della disabilità, come Claudio Puppo, Presidente dell’associazione Anglat Liguria e segretario della Consulta regionale sull’handicap, e Marco Carbone dell’associazione NoiHandiamo. L’incontro ha trattato tematiche importanti, come l’eliminazione delle barriere architettoniche. Il Sindaco di Lavagna, Gian Alberto Mangiante, ha spiegato come siano stati attivati due interventi oggettivi.
Il primo riguarda 60 mila euro già deliberati nell’ultimo consiglio comunale per l’abbattimento delle barriere architettoniche esistenti allo stadio Riboli. Il secondo di 100 mila euro riguarda la realizzazione di un elevatore da realizzare in un palazzo dove abita una ragazza, che a seguito di un incidente è in sedia a rotelle e che per la mancanza di un ascensore ha enormi difficoltà ad uscire di casa. “Siamo felici per questi grandi traguardi per la nostra regione, e siamo ottimisti di vedere al più presto questi risultati”. Il commento di Anglat.

Nessun Articolo da visualizzare