Europei: la Nazionale sordi con il genovese Zappavigna supera la Polonia

0
254

Prosegue il cammino europeo della Nazionale maschile di pallavolo sordi a Karabuk, in Turchia, con in rosa il genovese Enrico Zappavigna.

I ragazzi di Matteo Zamponi hanno affrontato la rude e fisica Polonia. Al termine del primo set la rappresentativa dell’est è rimasta sotto, ma di soli due punti (1° set 25 a 27). Certamente le prestazioni di La Pira, classe 06’ al debutto, e di Scordino, hanno dato fiato e spinta per recuperare un inizio non buonissimo.

Complessivamente si è registrata una Polonia cresciuta rispetto all’anno scorso, con il 2° set terminato infatti 25 a 21. Alcuni errori del team azzurro hanno permesso agli avversari di giocarsela fino alla fine: è servito infatti il tiè break (8-15) per decretare il 3-2 per gli italiani dopo un 3° set 15 a 25 ed un 4° 25 a 20. Per il coach “questa partita è servita per rivedere i nostri errori e preparare al meglio le prossime gare” – ha detto a margine dell’incontro.