“Un Sorriso per tutti ODV”: tanto entusiasmo alla giornata degli sport paralimpici

0
163

Domenica 14 maggio, si è tenuta a Cengio la giornata di sport paralimpici, organizzata dall’associazione “Un Sorriso per tutti ODV” di Cengio con il Team Cengiadi, patrocinata dal CONI, CIP Liguria e Comune di Cengio, con il contributo del Banco Azzoaglio e il supporto di Noberasco.

Diverse società, associazioni e atleti hanno proposto alcuni sport. Gli Insuperabili onlus con un team formato da 7 atleti e i coach Tiziano Viaggi e La dott.ssa Greta Brullo, la Danza Paralimpica con Asa World dance Liguria, ASD Atletica Alba Docilia per le bocce paralimpiche, Scacchi giganti e tradizionali con Anteas Savona, Golf Club Albisola con un gonfiabile promozionale, Hockey con Pippo Vagabondo, Rosa dei Venti, Torretta e Liguria. Una mattinata piovosa che non ha fermato la manifestazione che si è presso la tensostruttura del centro sportivo Idea Bar. Le esibizioni di danza sportiva Paralimpica con gli atleti dell’Asa World dance Liguria e lezioni di danza per tutti si sono tenute nei locali della Proloco dall’atleta e Trainer Andrea Barberis con la partecipazione di Cinzia Mongini rappresentante atleti CIP. Giornata che nel pomeriggio, si è conclusa con il convegno [im]POSSIBILE per affrontare con più motivazione gli [ostacoli] all’inclusione. Il convegno ha trattato argomenti come lo sport in ambito paralimpico e non solo. L’obiettivo è stato quello di far conoscere quelle società ed enti che offrono servizi dedicati sottolineando l’importanza di fare rete, requisito fondamentale per offrire un’assistenza completa. Durante l’evento hanno presenziato alcune società sportive, atleti ed addetti ai lavori per promuovere uno stile di vita quotidiano che sia sano e sostenibile nel tempo, per affrontare con più motivazione gli ostacoli all’inclusione. In mattinata la presenza del Presidente del CIP Liguria, Gaetano Cuozzo e del rappresentante Tecnici Gianfranco Pusceddu, hanno portato i saluti del Comitato Ligure.

Al convegno sono intervenuti il professor Colla in rappresentanza del CONI e delle società Liguria e Torretta Hockey, Edo Pampuro tecnico di danza Paralimpica, la campionessa FIDS settore paralimpico Cinzia Mongini rappresentante federale nella commissione nazionale atleti del CIP, la Dottoressa Greta Brullo di Insuperabili onlus, La Dottoressa Giorgia Brero terapista della Neuro e Psicomotricità dell’età evolutiva, la delegata di Usei Sig.ra Leila, il presidente di Anteas Giancarlo De Bernardi, Lo Psicologo dello sport Dott. Lorenzo Colonna con l’atleta paralimpico di bocce Simone Sidoti, La Professoressa Gloria Caviglia, Nadia Mussina per ASD Pippo Vagabondo e Danilo Piana Presidente dell’associazione “un Sorriso per Tutti”. Da sottolineare la preziosa collaborazione con la Consulta giovanile di Cengio che da anni collabora alla buona riuscita della manifestazione e la CRI di Cengio che ha fatto l’assistenza con i suoi militi in tutto il weekend, occupandosi inoltre di movimentare gli atleti paralimpici in carrozzina. Si ringrazia Giuseppe Corso delegato FISPES per il supporto. Si ringraziano inoltre la Residenza Centro Diurno socio-riabilitativo Villa Sanguinetti, Lanza del Vasto, l’associazione Raggio di Sole e l’associazione Diversamente VB e tutte quelle persone che hanno reso possibile un’evento di questo genere sul territorio Valbormidese. Commenta Danilo Piana Presidente dell’associazione “un Sorriso per Tutti” di Cengio: “Una bella giornata fatta di sport e inclusione. Il nostro augurio va a Simone, tenace atleta di bocce Paralimpiche, per il suo percorso verso Parigi 2024. Siamo sicuri che il tuo forte impegno ti porterà lontano ed è stato un onore giocare con te”.