Bocce e disabilità: sabato a Recco il “Memorial Roberto Garbarino”

0
230

Lo sport unisce e va oltre la disabilità. Questo è il messaggio che lancia la gara di bocce “Memorial Roberto Garbarino” per atleti diversamente abili, organizzata da A.S.H. Olimpia Recco e dall’istruttore Giulio Carlini, sabato 27 maggio dalle ore 9.30 presso la bocciofila di Recco.

«La città, grazie anche all’impegno delle realtà sportive del territorio, ha conquistato il titolo di ‘Comune europeo dello sport’. Lo sport a Recco è parte integrante della nostra comunità. Patrociniamo iniziative come la gara di bocce per atleti diversamente abili in quanto la nostra amministrazione si sta adoperando con forza per l’inclusione, l’aggregazione e la coesione sociale».

Commentano il sindaco Carlo Gandolfo e il consigliere delegato allo sport Luigi Massone. Saranno oltre 50 tra ragazze e ragazzi che si sfideranno per il titolo. I giocatori partecipano le associazioni sportive ADSO di Savona, ANFFAS Villa Gimelli di Rapallo, Corona Ferrea di Monza, la Missione Sportiva di Sarzana, Polisportiva Sole di Lissone. Con il patrocinio del Comune di Recco e della Pro Loco. ABov