Venerdì 12 e sabato 13 maggio i “Giochi senza Barriere” in memoria delle vittime del Ponte Morandi

0
576

A Genova, venerdì 12 e sabato 13 maggio 2023 presso il Parco Ponte Radura della Memoria, si terranno i “Giochi senza Barriere” un evento organizzato dalla Associazione Sportiva Dinamic Gym dedicato allo sport inclusivo, alla cultura e allo spettacolo in memoria delle vittime del Ponte Morandi.
Sarà il primo appuntamento importante che vedrà protagonisti ragazzi con disabilità che
parteciperanno alle varie discipline proposte insieme a partner normodotati, in un’atmosfera ludica e fortemente inclusiva.

La prima parte della prima giornata dell’evento sarà dedicata all’inclusione sportiva. Venerdì 12 Maggio, dalle ore 9:30 alle 12:30 la mattinata vedrà protagonisti gli alunni di diversi Istituti scolastici di primo e secondo grado di Genova, che si cimenteranno nei giochi proposti: attività di ginnastica, di danza, atletica leggera, arti marziali, basket e calcio a cinque, con il coinvolgimento diretto dei ragazzi disabili insieme a compagni normodotati e atleti partner.

Nel pomeriggio seguiranno attività culturali in ricordo delle vittime del Ponte Morandi, attività di ballo e intrattenimento musicale fino a sera, per concludere con l’Orchestra Alessia e Giuse e la partecipazione straordinaria di Martina Nuovo e Roberto Pensato, cantautori genovesi famosi per il brano “Genova è” e ospite speciale il cantautore Emanuele Dabbono.

Sabato 13 Maggio, dalle ore 9:00 alle ore 12:00, si terrà un dibattito sulla disabilità e lo sport inclusivo nelle città metropolitane e nei quartieri periferici, alla presenza delle istituzioni Regione Liguria, Comune, Municipi, con il coinvolgimento di personaggi dello sport, delle organizzazioni sportive e delle associazioni che operano nel mondo della disabilità. In chiusura intrattenimento musicale jazz a cura del corso A.C.S.I. Ansaldo.