A Genova i Mondiali di danza sportiva paralimpica dal 24 al 26 novembre

0
1067

Genova ospiterà i Mondiali di Para Dance Sport 2023 dal 24 al 26 novembre.

Oltre 200 atleti provenienti dai cinque continenti si sfideranno nella tre giorni che si svolgerà all’RDS Stadium Genova. Questa sarà la seconda edizione italiana dopo Roma 2015. L’ultima edizione dei Para Dance Sport Worlds si svolse a Bonn, in Germania, nel 2019.

I Mondiali arrivano a Genova, nel 2024 capitale europea dello sport, a due anni e mezzo di distanza dalla Coppa del Mondo, svolta durante il periodo pandemico al Tower Airport. Genova avrebbe anche dovuto ospitare gli Europei 2020, annullati a causa del Covid-19.

“Non potremmo essere più entusiasti e siamo davvero felici di arrivare a Genova per i Mondiali”, ha dichiarato Camila Rodrigues, World Para Dance Sport Manager. “Questa è una città con una grande passione per la danza paralimpica e molti atleti l’hanno vissuta in prima persona quando due anni fa Genova ha ospitato la Coppa del Mondo. Non vedo l’ora di vedere gli atleti di tutti i continenti incontrarsi di nuovo a novembre per celebrare il nostro bellissimo sport e stupire il mondo”.

In merito all’annuncio, Franca Tonelli, Presidente del Comitato Organizzatore Locale (LOC) di Genova 2023, ha dichiarato: “Nel magnifico scenario della città di Genova, prossima Capitale Europea dello Sport 2024, abbiamo l’onore e il privilegio di poter organizzare il Campionato Mondiale di Para Dance Sport 2023. Un grazie di cuore anche al Comune di Genova e alla Regione Liguria per il supporto istituzionale, alla Federazione Italiana Danza Sportiva e al Comitato Italiano Paralimpico per  supporto tecnico. Non vediamo l’ora di offrire una competizione davvero eccezionale a tutti gli atleti di tutto il mondo”.

Anche Laura Lunetta, Presidente della Federazione Italiana Danza Sportiva (FIDS), ha espresso il suo entusiasmo per il ritorno dei Mondiali nel suo Paese. “In qualità di Presidente della Federazione Italiana Danza Sportiva, sono orgogliosa ed entusiasta di organizzare il Campionato Mondiale di Para Danza Sportiva in Italia e in particolare nella città di Genova che, visto il suo grande impegno nello sport, sarà la prossima Capitale Europea dello Sport 2024. Già nel 2015 la FIDS ha avuto l’onore di ospitare a Roma questo evento di altissimo livello internazionale. Oggi come allora non vediamo l’ora di dare il benvenuto a tutti gli atleti del mondo della Para Dance. Vorrei ringraziare World Para Dance Sport per aver dato fiducia all’Italia per ospitare questo prestigioso evento per la seconda volta”.

Il Presidente del Comitato Nazionale Paralimpico Italiano Luca Pancalli ha dichiarato: “Ogni evento internazionale di danza paralimpica ha il potere di attirare l’attenzione sul nostro mondo, ed è per questo che non vediamo l’ora di ospitare i Campionati Mondiali di Para Dance Sport nella bellissima città di Genova, che sarà la Capitale Europea dello Sport il prossimo anno. Al di là degli aspetti tecnici, ciò che auspichiamo maggiormente è la possibilità di coinvolgere quante più persone possibile, con la certezza che le prestazioni dei nostri atleti, insieme alle loro doti artistiche ed espressive oltre che alle capacità sportive, possano far germogliare il seme di passione per la danza Para”.