Snowboard, sci alpino e danza sportiva: Eunike ai Giochi Nazionali Invernali Special Olympics di Bardonecchia

0
407
Giochi Nazionali Invernali Special Olympics che sanno di esordio: abituati sino allo scorso anno a competere in inverno solo nella disciplina della corsa con racchette da neve, in cui a dicembre a Sappada hanno infatti ottenuto ottimi risultati, gli atleti e i partner del team albisolese Eunike asd, con e senza disabilità intellettiva, dal 12 al 16 marzo a Bardonecchia gareggeranno per la prima volta in tre nuove specialità.

Nelle scorse settimane, grazie alla disponibilità dei maestri di Snow Academy Prato Nevoso e degli esperti di DiscesaLiberi, il team si è allenato con regolarità a Prato Nevoso in vista di questa importante manifestazione, chi mettendosi alla prova sulla tavola, Andrea Affuso ed Alban Metaliaj, e chi con gli sci, Renato Berruti, Giulia Colombi, Sara Fazio, Flavio Ferrero, Francesco Guastamacchia e Corrado Ivaldo.
Insieme a loro Eleonora Ferrari, responsabile area tecnica dell’associazione e capodelegazione a Bardonecchia. Un esperimento rivelatosi riuscitissimo, che sicuramente verrà riproposto il prossimo anno con un numero ancora maggiore di lezioni, dedicate sia a principianti sia ad esperti.
Emozionante trasferta anche per gli appassionati di danza sportiva di Eunike, che nel 2015 avevano iniziato ad allenarsi in questa disciplina con Edo Pampuro, oggi Coordinatore Tecnico Generale del settore per Special Olympics Italia, e che sono stati preparati negli scorsi mesi dall’insegnante Emilia Briano e dall’aiuto-coach Martina Picchio. A rappresentare il numeroso gruppo di ballerini, che ogni sabato si allenano a Savona nella scuola dell’associazione Semplicemente Danza, saranno Alessandro Bortolini, Marco Basso, Lavinia Bracco, Giulia Fenoglio, Giuditta Guglieri e Lucrezia Parodi, in gara con coreografie di gruppo e in duo.
A completare la delegazione anche Elisabetta Bagnara, che seguirà il gruppo sci, Stefano Barbiroglio, in supporto alla squadra di danza sportiva, e Grazia Guiddo, medico sociale di Eunike.
“Ogni volta che i membri del nostro team hanno occasione di vivere un’esperienza entusiasmante come quella dei Giochi Nazionali Special Olympics per noi è una grande soddisfazione, perché sappiamo che questi daranno l’opportunità agli atleti e ai partner di dimostrare il proprio talento e i risultati dei tanti allenamenti svolti, ma anche di divertirsi in un clima inclusivo che valorizza le abilità di ciascuno” commenta Serena Taccetti, presidente di Eunike. “Vederli sfilare meritatamente orgogliosi nella cerimonia di apertura insieme a centinaia di altri atleti o esultare sul podio dopo aver conquistato una medaglia è davvero appagante ed è il frutto del grande lavoro svolto quotidianamente dai nostri tecnici, di cui siamo molto fieri”.
Sarà possibile seguire gare e risultati degli atleti e dei partner in gara ai Giochi Nazionali Invernali Special Olympics di Bardonecchia sulla pagina facebook “Eunike”, dal 12 al 16 marzo