Federico Minnai primatista italiano ai Tricolori Fisdir

0
334

Due ori, un argento e due nuovi record italiani. Federico Minnai, atleta della Nuotatori Genovesi e di SuperbaNuoto, si conferma protagonista al Campionato Italiano di nuoto in vasca corta organizzato dalla Fisdir, la Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali.

Le gare si sono disputate dal 4 al 6 novembre alla piscina Olimpia di Colle di Val d’Elsa (SI).

Nella prima giornata, Minnai ha aperto con l’argento nei 100 stile libero, nuotati in 59″77. Nel testa a testa con Alessandro Agosto (Triestina Nuoto), l’atleta genovese ha toccato la piastra appena 53 centesimi dopo il suo avversario, accomodandosi sul secondo gradino del podio. Ma la giornata di venerdì è stata solo l’antipasto di quella di sabato, dove Minnai, 17 anni a dicembre, ha nuotato due gare veramente da record.

Nei 100 farfalla ha tenuto la concorrenza a netta distanza, otto secondi all’arrivo, e l’obiettivo era quello di nuotare al meglio. Al termine delle quattro vasche il responso del cronometro è 1’04″25: quasi quattro secondi più veloce del precedente primato italiano fatto segnare nel 2017 da Misha Palazzo, atleta classe 2002 e con all’attivo la partecipazione alle ultime Paralimpiadi di Tokyo 2020.

Il coronamento all’ottima giornata arriva nel pomeriggio, con i 50 farfalla. Anche in questo caso, le due vasche nuotate in 28″49 valgono a Minnai il primato nazionale. Mai nessuno prima di lui era sceso sotto il muro dei 30 secondi: il precedente record risaliva a marzo 2016, quando un altro atleta nel giro della nazionale, Gianluigi Franchetto, aveva fermato il cronometro a 30″72.

Con i due record in vasca corta ottenuti a Colle di Val D’Elsa, salgono a tre i primati Fisdir di Minnai. La scorsa estate aveva già fatto sua la migliore prestazione nei 50 farfalla durante i Campionati Italiani in vasca lunga.