Con “La Giostra della Fantasia” prima partita di Football in

0
342
L’Associazione “La Giostra della Fantasia” annuncia che ieri sera si è data vita a un’esperienza che potrà lasciare un segno nel mondo dello sport inclusivo:
per la prima volta, al di fuori delle scuole, si è giocato – tra adulti – il Football in, una rivisitazione del calcio a 5 ispirata al Baskin, ideata da una classe della scuola secondaria di primo grado Ansaldo di Voltri nell’ambito del progetto “Controregole – Inventiamo giochi di rispetto” finanziato da Fondazione Vodafone Italia.

“E’ uno sport che si gioca in forma mista tra maschi e femmine e prevede la partecipazione di persone con differenti livelli di capacità motorie che attraverso uno specifico sistema di regole contribuiscono tutte, al massimo delle loro possibilità, al raggiungimento del risultato della propria squadra. “Un percorso lungo due anni di emulazioni, invenzioni, studi, prove, aggiustamenti che ieri sera è arrivato alla prova generale, con la condivisione del regolamento, il sorteggio delle squadre e un primo triangolare per prendere confidenze col gioco – fanno sapere gli animatori delle attività de “La Giostra della Fantasia”
Da lunedì prossimo, invece, si comincerà a fare sul serio, con l’avvio a Sestri Ponente del primo torneo ufficiale di Football in, realizzato grazie al patto di sussidiarietà sullo sport inclusivo di Regione Liguria “La Staffetta 22”.