Calcio amputati: Italia quarta all’Amp Futbol Cup di Varsavia

0
400

Termina la due giorni di partite dell’Amp Futbol Cup di Varsavia. L’Italia si piazza al quarto posto della Sei Nazioni del Calcio amputati, con un totale di una vittoria e tre sconfitte.
La Nazionale azzurra inizia bene il girone, vincendo la sua prima partita 2-1 contro una selezione della Lega polacca, chiamata a sostituire l’Egitto impossibilitato a partire. Gli avversari riescono a passare in vantaggio in una delle poche occasioni costruite nel primo tempo. Nel secondo tempo l’Italia mette sotto pressione i polacchi e in pochi minuti arriva prima la rete del pareggio grazie ad una bella azione di Gianni Sasso. Poi ci pensa Lorenzo Marcantognini, appena entrato, a chiudere il match per il 2-1 finale.
Il secondo incontro del gruppo 2 contro l’Inghilterra si rivela invece più ostico. Gli inglesi vanno in vantaggio 1-0 al 10’ per un errore in difesa. Raddoppiano grazie al rigore concesso perché un giocatore italiano cade e tocca la palla con le stampelle. Dopo alcune buone occasioni per la compagine azzurra, arriva comunque il gol del 3-0 dell’Inghilterra, squadra sicuramente molto ben attrezzata.

Alla fine l’Italia è seconda nel girone, entra nelle prime quattro del torneo e ha diritto a giocare la semifinale contro la Polonia A. I padroni di casa ottengono dopo appena 10 minuti di gioco un rigore che viene subito finalizzato per l’1-0 del vantaggio. Al 20’ non viene concessa una netta punizione all’Italia e nell’azione di rimessa, la Polonia segna la seconda rete.  Nel secondo tempo gli Azzurri riescono a reagire prima con il gol del 2-1 di Emanuele Padoan, poi con la rete di testa di Marco Pollicino (Levante C Pegliese) che permette all’Italia di raggiungere il pareggio. Oramai si aspettano i rigori, ma negli ultimi secondi del recupero su un palla gestita male in attacco, su contropiede la formazione polacca realizza il gol del 3-2 e della vittoria.

La finalina per il 3° e 4° posto contro il Marocco si conclude con una sconfitta per 4-1 ma nonostante il risultato finale, in campo si è vista una bella Italia. I marocchini si portano in vantaggio dopo soli cinque minuti e raddoppiano al 10’. Sembra una partita tutta in salita, ma con una buona reazione gli Azzurri si portano sul 2-1 con una bella girata di Luigi Magi. Nel secondo tempo si gioca una partita equilibrata con occasioni da una parte e dall’altra, ma la svolta arriva quando viene concesso un rigore all’Italia, e Lorenzo Marcantognini sbaglia clamorosamente. Dopo due minuti il Marocco segna il terzo gol e nel finale il quarto, risultato che permette alla squadra africana di guadagnare il terzo posto nel torneo.

A fine partita il CT Renzo Vergnani dichiara: “Nel complesso sono soddisfatto perché siamo riusciti a sperimentare varie opzioni tattiche in vista dei Mondiali di ottobre. Logicamente quando sperimenti, è difficile fare il risultato ma i nostri obiettivi erano altri”.

Risultati
Finale 3°/4° posto: Italia vs Marocco 1-4
Semifinale: Italia vs Polonia 2-3

Gruppo 2
Italia vs Polonia B 2-1
Inghilterra vs Italia 3-0