I consigli di Jalil: I ‘Giochi del Mare’ e il sogno di Alex

0
667

Nuovo appuntamento con la rubrica I consigli di Jalil: oggi su SportAbility tre storie che raccontano iniziative tra spiagge e scuola, e l’esperienza di un giovanissimo.

Prima sosta odierna a Pescara, dove si è svolta la kermesse sportiva “I Giochi del Mare” con l’assistenza della Guardia costiera e della Protezione Civile. La manifestazione, organizzata dalla Fipsas (Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee), si è aperta con due tentativi di record del mondo in apnea tentati da Livia Bregonzio, varesina, pluricampionessa di specialità, e Ilenia Colanero, di Lanciano (Ch), che cercherà per la prima volta di conquistare un primato internazionale tra i disabili. Sull’arenile, sotto al sole, 30 discipline prenderanno vita. Leggi di più su abruzzolive.tv.

Nell’ambito della Giornata Internazionale delle persone con disabilità, l’I.C. “Tattoli-De Gasperi di Corato, in provincia di Bari, ha promosso una giornata dedicata allo sport “Diversamente Insieme” . Era il 30 novembre 2021 dalle ore 9 alle ore 12, l’obiettivo era mirare ad aumentare la comprensione dei problemi connessi alla disabilità e l’impegno a promuovere un messaggio volto ad affermare i principi e i diritti civili, umani e sociali e il benessere delle persone con disabilità. I dettagli su coratoviva.it.

Infine, la storia di Alex. Siamo a Macerata dove è nata Una raccolta fondi per permettere ad Alex di partecipare alla maratona di Milano. Alex Chiacchiera, 13enne maceratese, ha una grande passione per lo sport, ma soprattutto è il fan numero uno di suo zio, il podista e triatleta Mattia Baldoni (titolare con la madre dell’Osteria Agnese), tanto da seguirlo e supportarlo in tutte le competizioni alle quali partecipa. Il racconto su ilrestodelcarlino.it.