I consigli di Jalil: l’emozionante donazione della signora Matilde e il progetto “Tutti X Uno”

0
673

Ennesimo capitolo della preziosa rubrica I consigli di Jalil su SportAbility. Oggi quattro storie dedicate allo sport, all’inclusione e alla solidarietà. Il viaggio in giro per l’Italia può dunque cominciare.

Lo sport è un valore importante su più livelli e investire nelle strutture pare sia la chiave per ottenere risultati. Lo ha capito il Comune di Settimo. Jalil ha scelto di raccontare la decisione della giunta: un investimento che nasconde anche un nobile progetto che prevede la realizzazione di spazi destinati a praticare attività sportiva, adatti anche ai disabili: un’area polivalente per incentivare la pratica sportiva. Tutti i dettagli su chivassoggi.it.

La seconda tappa ci porta al gesto meraviglioso della signora Matilde che ha regalato una carrozzina al gruppo di podisti FunRun, un gruppo formato da una cinquantina di volontari che segue una dozzina di ragazzi disabili della provincia di Reggio Emilia. Leggi su ilrestodelcarlino.it.

L’attenzione di Jalil si sposta poi a Macerata, dove l’amministrazione comunale, grazie a un lavoro di sinergia tra gli assessorati ai Servizi sociali e allo Sport, mette in campo “Tutti X Uno – Includiamoci”, un progetto di inclusione sociale, gratuito, per bambini e ragazzi, che promuove lo sport come sano stile di vita e strumento di crescita per uno sviluppo psico-fisico ottimale. Il comunicato su comune.macerata.it.

Il viaggio di oggi si conclude a Messina. Protagonista è il Basket Inclusivo. Alla fase regionale del Torneo della Ripartenza ha avuto la meglio la squadra peloritana, conquistando la fase nazionale. Una storia da approfondire su letteraemme.it.