“Dote Sport”: il 10% delle risorse alle famiglie con figli con disabilità

0
711

È possibile fare domanda per accedere a “Dote Sport”, il bando della Regione Liguria che supporta le famiglie nelle spese legate alle attività sportive dei figli tra i 5 e i 17 anni. Il 10% delle risorse complessive, pari a 800mila euro, sarà riservato alle famiglie con figli con disabilità.

Verranno concessi buoni a ristoro totale o parziale delle quote d’iscrizione e/o frequenza ad attività sportive ai nuclei familiari residenti in Liguria per un importo massimo di 200 euro a nucleo.

La misura è finalizzata alla concessione di buoni a ristoro totale o parziale delle quote di iscrizioni e/o frequenza ad attività sportive pagate dalle famiglie con particolare disagio economico alle società sportive aventi sede legale nella Regione Liguria, per lo svolgimento di attività sportive dei figli minori residenti in Liguria, proprio per favorire l’abbattimento di una barriera all’accesso alla pratica sportiva, con le suddette finalità di aggregazione e sviluppo personale dei bambini e dei ragazzi.

Regione Liguria, con questa misura, si pone quindi l’obiettivo di sostenere ed incentivare la pratica sportiva volta al benessere dei giovani i quali, forse più di tutti, in questo periodo emergenziale, hanno vissuto una situazione di isolamento socio relazionale, dovuto all’interruzione delle attività educative e di istruzione, unitamente alla sospensione di ogni attività ludico ricreativa e sportiva.

Da una parte si è inteso quindi agevolare i ragazzi a tornare alle loro sane regolari attività sportive e, dall’altra, sostenere in questo percorso virtuoso quelle famiglie che, a causa della pandemia, si sono ritrovate in ulteriori difficoltà economica, con il rischio di non poter sostenere le spese dell’attività sportiva dei propri figli con il conseguente forzato abbandono da parte loro della pratica sportiva.

Clicca qui per accedere al BANDO