Tennistavolo: Orsi vicino all’impresa a Lasko, la Paralimpiade sfuma in semifinale

0
379

Massimo impegno e tanta forza di volontà, a Lasko (Slovenia), per l’albisolese Matteo Orsi ma non basta per staccare il pass per le Paralimpiadi di Tokyo. 

In semifinale, in classe 3, l’atleta del TT Savona ha ceduto a Maciej Nalepka con un 3-0 molto tirato (9-11, 9-11, 10-12). Grande equilibrio nel primo set (7-7), poi il savonese si è portato sul 9-7, ma ha ceduto i quattro punti successivi. Nel secondo il polacco è salito sul 4-1 e dal 4-7 Matteo lo ha agganciato (7-7). Sul 9-9 ancora Nalepka ha chiuso. Orsi ha provato a invertire la tendenza (3-1) e il rivale lo ha raggiunto (3-3). Si è lottato fino al 9-9, poi l’atleta di Varsavia si è procurato un match-point e se lo è visto annullare. Al secondo (11-10) è andato in finale.

Nei quarti di finale, Orsi era opposto allo sloveno Primoz Kancler e ha prevalso per 3-1 (11-9, 11-8, 10-12, 11-1). Nella prima frazione è stato raggiunto dal 5-3 al 5-5. Ha riassunto il comando e non lo ha più lasciato capitalizzando il secondo dei due set-point (10-8) a sua disposizione. Nel secondo parziale il ligure è stato irresistibile in partenza (6-0), l’avversario però non ha desistito si è riportato a ridosso (8-9). Il dt Arcigli ha chiamato timeout e, al ritorno al tavolo, sono arrivati gli ultimi due punti.

A Matteo Orsi, splendido testimonial di Stelle nello Sport del progetto Una Classe di Valori, l’in bocca al lupo affinché, a Parigi nel 2024, possa coronare il sogno di partecipare alle Paralimpiadi.