Atletica paralimpica: record italiano di Tonetto nel disco

0
631

La partenza per gli Europei paralimpici di Atletica leggera di Bydgoszcz (Polonia), programmata fra qualche giorno, si avvicina con il migliore degli auspici per la maglia azzurra.
Sono due i convocati della Nazionale che si presenteranno all’appuntamento con due freschi record italiani in tasca, siglati lo scorso weekend.

Il primo è a firma del lanciatore amputato Lorenzo Tonetto (Trionfo Ligure), già ottavo agli ultimi Mondiali del 2019. A Donnas (Aosta), in occasione del Meeting Regionale FIDAL, il discobolo ligure realizza un lancio da 47,04 al quarto tentativo che migliora il primato della categoria F64 di ben 43 centimetri, risalente al 2019. Alla seconda prova comunque, l’atleta genovese aveva iniziato benissimo con la prima migliore prestazione assoluta della giornata trovata a 46,91.

Ecco il suo pensiero alla vigilia dell’Europeo. “Sono contento dei miei recenti risultati che vengono fuori dopo un periodo molto duro. Grazie al tecnico nazionale Nadia Checchini ho trovato la quadra della forma per arrivare al nuovo record italiano di qualche giorno fa. A Bydgoszcz vorrei però ripagare la fiducia della Federazione centrando la High Performance per Tokyo e abbattere il fatidico muro dei 48 metri”.