Eleonora Ferrari coordinatore tecnico Special Olympics. “Massimo supporto alle associazioni”

0
145

Eleonora Ferrari, vicepresidente e referente area tecnica del team Eunike asd, è il nuovo Coordinatore Tecnico Regionale Special Olympics della Liguria.

Dott.ssa in Scienze motorie preventive e adattate, già membro dello staff tecnico nazionale Special Olympics Italia di Pallavolo Unificata e Beach Volley, Eleonora Ferrari avrà il compito di coordinare l’attività tecnica regionale collaborando sia con i referenti dei numerosi team liguri accreditati al programma Special Olympics, sia con i Tecnici Regionali di disciplina, che verranno individuati insieme ai Coordinatori Tecnici Nazionali.

“Sono molto onorata di questo incarico e ringrazio il Direttore Regionale Alessia Bonati e il Direttore dell’Area Tecnica Nazionale Alfonso Masullo per la fiducia. In Liguria abbiamo numerosi team particolarmente attivi sul territorio, che consentono a centinaia di atleti con e senza disabilità, di ogni età, di allenarsi e competere nelle 31 discipline che il programma Special Olympics propone. L’obiettivo sarà quello di fornire supporto alle associazioni sportive sia nella regolare attività annuale, sia nell’organizzazione di eventi e gare, che auspichiamo di poter al più presto riprendere a programmare. Insieme a tutto lo staff regionale, contiamo di dare ulteriore impulso allo Sport Unificato, straordinario mezzo di inclusione sociale, arrivando a coinvolgere nella nostra rete nuove realtà. Particolare attenzione sarà rivolta alla formazione dei tecnici, che avranno l’occasione di iniziare il percorso per diventare Coach for Inclusion Special Olympics attraverso seminari che verranno proposti in tutte le province”.

In attesa di poter tornare a competere in eventi in presenza, atleti e partner dei team Special Olympics di tutta Italia saranno coinvolti sino a Luglio negli Smart Games 2.1, iniziativa a cui hanno aderito oltre 3800 sportivi che avranno occasione di dimostrare le proprie capacità in 19 discipline: Atletica, Badminton, Basket, Bocce, Bowling, Calcio, Canottaggio, Karate, Ginnastica, Golf, Nuoto, Pallavolo, Racchette da neve, Rugby, Sci Alpino, Sci di fondo, Snowboard, Tennis e Tennistavolo. Le gare, strutturate attraverso singole attività da tenersi anche all’aperto in base alle relative disposizioni nazionali e territoriali in materia di sicurezza, consistono in esercizi elaborati ed adattati al contesto dallo staff tecnico nazionale di ogni disciplina.